La gestione

Il Rifugio Schiazzera è interamente gestito da volontari che contribuiscono alla raccolta di fondi per sostenere le missioni dell'Operazione Mato Grosso in America Latina e a sostegno delle tante opere realizzate dai tanti missionari laici e dai sacerdoti nelle varie spedizioni dell'O.M.G.
Il metodo di gestione del Rifugio è molto semplice; i volontari formano dei gruppi che, anche autotassandosi, si alternano nella gestione effettuando la propria "settimana" che va da domenica a domenica. Questo metodo, oltre ad essere molto efficace, permette ai "gestori" di condividere le esperienze e le difficoltà che questo lavoro comporta.

Il promotore o meglio l'animatore fondamentale di questo movimento è Padre Ugo de Censi, nativo di Polaggia (SO) che dal 1976 è parroco di Chacas, un paesino della Cordillera Bianca in Perù.